L’agopuntura e la PMA. Funziona o é solo suggestione?

Esiste da più di duemila anni, viene utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo, ma nonostante migliaia di studi non tutti sono d’accordo sul fatto che funzioni – e io sono tra queste persone. Cercherò di essere obiettiva e vi racconterò prima quanto ho letto a sostegno dell’agopuntura in PMA e che mi ha portato comunque a fare un tentativo. MA POI, permettimi, di concludere con la mia disastrosa esperienza. Un disastro in termini emotivi, un dolore in termine fisico e un salasso in termini economici.

L’agopuntura é alla base della cultura tradizionale cinese e si basa sul principio di ottimizzare le risorse naturali della persona incanalando le energie attraverso la pressione in alcuni punti corporei. Il nostro corpo é composto da meridiani di energia „Qi“ che scorrono lungo il nostro corpo. Se il flusso del Qi è disturbato tutte le funzioni del corpo si trovano in una situazione di squilibrio. Grazie all’agopuntura è possibile rimettere il corpo in equilibrio.

Schermata 2019-03-08 alle 17.05.14.png

Diversi studi asseriscono che l’agopuntura sia un alleato importante nei trattamenti di fecondazione artificiale, agendo su 3 livelli  : 

  1. Il livello ormonale, in quanto ottimizza e regola la secrezione degli ormoni necessari all’avvio della gravidanza;
  2. quello organico, poiché favorisce la funzionalità dell’utero e delle ovaie. Si noterebbe infatti un effetto particolarmente positivo sulla circolazione del sangue nell’utero e nelle ovaie e sulla contrattilità uterina il che aumenterebbe le probabilità di impianto dell’embrione;
  3. quello psicoemotivo, perché contribuirebbe a diminuire lo stress e l’ansia. E’ dimostrato che quando il corpo si trova in fase di rilassamento è molto più sensibile per una fecondazione.

I sostenitori dell’agopuntura parlano di probabilità di successo aumentate sottoponendosi ad almeno  una seduta prima del prelievo degli ovuli e una immediatamente dopo, ma é comunque consigliabile iniziare più precocemente, circa un mese prima e accompagnare il trattamento di fecondazione assistita fino al dosaggio delle Beta-HCG nel sangue – che, se presenti, indicano l’instaurarsi di una gravidanza – con sedute a cadenza settimanale, in modo da ridurre il rischio di aborto. Ogni seduta dura circa 30-45  minuti.

Pare che anche per l’uomo l’agopuntura possa essere di aiuto in quanto potenzierebbe la produzione di spermatozoi, aumentandone la quantità, la mobilità e la qualità. In questo caso le sedute dovrebbero iniziare almeno 2 mesi prima del pick up.

La mia esperienza :

Mi sono avvicinata all’agopuntura dopo l’ultimo aborto e l’ho fatto con la speranza che potesse aiutarmi nella fase post transfer. Mi ero documentata e avevo letto on line tanti interessanti articoli a sostegno dell’agopuntura in PMA.

Mi sono rivolta ad una agopuntrice professionista iscritta all’albo degli agopuntura accreditati per la PMA quindi ad una professionista seria, competente e con una esperienza mirata proprio a ciò che mi serviva. Non farò il nome per privacy ma se qualcuno volesse i riferimenti  me li può chiedere in privato.

Alla luce della mia esperienza posso dire che il percorso di PMA che ho fatto accompagnata dal sostegno dell’agopuntura è stato in assoluto il percorso più disastroso che abbia mai fatto.

Arrivavo da tre transfer precedenti, tutti con esisto beta HCG positivi. Non avevo mai messo in dubbio di non riuscire ad arrivare al pick up o al transfer visto che il mio corpo aveva sempre risposto bene a tutte le terapie per cui contavo che con l’agopuntura sarei riuscita a superare i famosi 3 mesi e scongiurare il tanto temuto rischio aborto.

Ho fatto 18 sedute totali al costo di 80 euro cad. e mi sono trovata a dover affrontare una delusione dietro l’altra :

  1. per la prima volta la mia risposta alla terapia é stata scarissima tant’è che ad un certo punto era stata messa in dubbio perfino la possibilità di arrivare al pick up, pochissimi ovuli e tutti piccoli (nei tentativi precedenti arrivavo con almeno 6/8 ovuli e tutti delle giuste dimensioni);
  2. non tutti gli ovuli prodotti si sono fecondati (in tutti i tentativi precedenti tutti gli ovuli prodotti si erano fecondati) ;
  3. ho rischiato di non fare nemmeno il transfer in quanto degli ovuli fecondati ne é arrivato solo 1 al transfer in terza giornata (mentre nei tentativi precedenti tutti quelli fecondati erano arrivati al transfer…. il fatto che poi non fossero sopravvissuti fino allo stadio di blastocisti é un’altra storia, ma al 3° giorno arrivavo sempre con almeno 3 ovuli fecondati da poter trasferire) ;
  4. e per concludere per la prima volta ho visto le mie beta a zero (tre tentativi con beta positive e l’unica volta in cui mi sono fatta supportare dall’agopuntura sono arrivata con beta a zero).

Non voglio scoraggiare nessuno e se studi e scienza sono favorevoli all’agopuntura, sicuramente un effetto positivo ci sarà, ma probabilmente non siamo tutti uguali e il mio corpo non accetta l’agopuntura come aiuto.

Schermata 2019-03-08 alle 17.15.00.png

Per me l’agopuntura é stata un fallimento sotto tutti i fronti :

  1. a livello emotivo perché mi ci sono approcciata con delle attese molto alte, contavo sull’agopuntura non per l’attecchimento ma per scongiurare l’aborto e invece le mie attese sono state disilluse molto prima di arrivare a quello stadio;
  2. a livello fisico perché se da un lato è vero che spesso le sedute mi portavano a rilassarmi, è anche vero che spesso me ne tornavo a casa piena di lividi nei punti in cui venivano messi gli aghi;
  3. e a livello economico perché é stato un salasso.. fate i conti 18 sedute per 80 euro cad.

Lascio trarre a voi le conclusioni. Non fatevi scoraggiare dalla mia esperienza ma vi consiglio comunque di pensare all’agopuntura non come ad un aiuto concreto e fisico quanto più ad una tecnica di relax.

Schermata 2019-03-08 alle 17.12.23.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...