Notte prima delle beta

…notte prima degli esami, notte di polizia, forse qualcuno te lo sei già portato via… Mi risuona in testa Venditti e me la canticchio pure mentre mi rigiro nel letto insonne.

É così che vi sentirete, come alla maturità. Mai abbastanza preparate ma allo stesso tempo pronte a mettervi in gioco per superare anche questo rito di iniziazione, quello di diventare adulti ai tempi della maturità e quello di diventare genitori al tempo delle beta.

Mi giro da una parte all’altra del letto. Mio marito l’ho spedito nell’altra camera, almeno lui potrà dormire tranquillo. In realtà poi scoprirò che anche per lui quella sarà stata una notte agitata.

Schermata 2017-03-04 alle 11.41.06.pngPrendo il mio cellulare, controllo l’ora, poi cerco su internet qualche info sui valori delle beta, cosa che ho fatto per tutto il pomeriggio precedente per cui so esattamente cosa digitare e cosa troverò da leggere, ma tanto non ho nient’altro da fare. In una giornata mi sono fatta una cultura sui valori delle beta, sui falsi positivi, sui falsi negativi, sui valori che salgono e poi decrescono, su quelli quasi a zero che poi esplodono…

So che ormai nulla dipende da me e allora mi accarezzo la pancia e parlo mentalmente con i miei 3 embrioncini pregandoli di restare lì attaccati a me, gli prometto che mi prenderò cura di loro, che continuerò a volergli sempre più bene e li tranquillizzo sul fatto che in casa abbiamo tanto spazio dove poterli far giocare. E li scongiuro di darmi conferma del fatto che loro lì dentro di me stanno bene e vorrei tanto un segno della loro viva presenza.

Non sento nulla il mio corpo non mi dà risposte, tanto per cambiare. Non ho perdite, non ho nausee, non ho il seno indolenzito o più grosso del solito, non ho nemmeno più quelle fittarelle al basso ventre che avevo nei giorni scorsi. Nada de nada, ma questo tutto sommato non mi scoraggia. Non ho sentito nulla né al transfer né al pick-up evidentemente la mia soglia del dolore e quindi quella delle percezioni é decisamente molto alta.

Domani sarò al 10° giorno post transfer, domani o ormai dovrei dire OGGI per la prima volta in vita mia farò il test delle Beta. Ripongo tanta speranza e tanta paura in quel prelievo e, mentre mi rigiro ancora nel letto,spero che la sveglia non suoni mai, ma….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...