Il primo giorno del ciclo : si comincia.

L’ostetrica ce l’ha ripetuto fino alla nausea il giorno dell’appuntamento preoperatorio, ci ha detto esattamente cosa fare, come farlo, quando farlo. Sappiamo che ce l’ha detto, sì ma cosa ci ha detto?! Perché non ce lo ricordiamo più?! Vi sentirete un po’ come Dory del film Disney “Alla ricerca di Nemo”. Come lei anche voi vi sentirete affette da deficit della memoria a breve termine. Tranquille consideratemi il vostro Nemo.

Schermata 2017-02-27 alle 17.40.11.pngInnanzitutto qual’é il primo giorno del ciclo? Quello in cui iniziare la terapia? Il primo giorno del ciclo è quello in cui il flusso é regolare, abbondante e rosso vivo. Non calcolate le perdite o lo spotting come primo giorno di ciclo.

schermata-2017-02-27-alle-17-44-32 E se il ciclo arriva dopo le 16:00? Se dallo spotting il flusso aumenta e diventa ciclo dopo le 16:00 calcolate come primo giorno di ciclo, il giorno successivo. Quindi la prima autosomministrazione andrà fatta il giorno dopo.

Cosa fare appena arriva il ciclo ?

  • Una volta deciso in via definitiva quale é il vostro primo giorno del ciclo, chiamate la segreteria PMA (segreteria PMA Bergamo  035.2674473) che vi comunicherà la data e l’ora in cui presentarvi in ospedale per fare i primi prelievi e il primo monitoraggio ecografico.
  • Nel frattempo, attenetevi al vostro piano terapeutico (quello che avrete ricevuto dal medico il giorno del preoperatorio), quindi dalla prima sera iniziate le autosomministrazioni come da terapia in vostre mani.

E se il ciclo arriva nel week end? A ME E’ SUCCESSO! E’ arrivato dopo le 16:00 del venerdì. L’apoteosi della sfortuna. Dubbi amletici per decidere se farmi la puntura la sera stessa o il giorno dopo, perché non é che avessi il timer incorporato negli slip che mi indicavano l’arrivo delle rosse, se prima o dopo le 16 rispetto al fuso di Greenwich. E poi la segreteria era ormai chiusa e anche il giorno dopo lo sarebbe stata e pure quello dopo .Dovevo aspettare per forza lunedì. TRANQUILLE NON SUCCEDE NULLA. Adesso lo so, per cui ve lo dico con cognizione di causa. Aspettate il lunedì e chiamate il centro PMA, vi diranno loro quando presentarvi per i prelievi e l’ecografia.

IO… non ho resistito, ero troppo in ansia, troppo agitata e così sono andata direttamente in ospedale lunedì mattina. Ho fatto il prelievo e poi sono salita al primo piano alla segreteria PMA dove mi hanno fissato l’ecografia in mattinata in coda a tutte le altre (tipo verso le 10:30).

E anche questo piccolo dramma l’ho superato con successo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...