Il piano terapeutico, diario di un protocollo. Cos’é e come leggerlo.

Immaginatevi il diario dei compiti scolastici, il piano terapeutico è la stessa cosa;  é il diario dei compiti da assolvere quotidianamente per poter raggiungere dei risultati ottimali con l’obiettivo di essere promossi e ricevere in cambio un meraviglioso regalo: la maternità e la paternità.

All’atto pratico il piano terapeutico ha l’aspetto di una tabella Excel e –si salvi chi può– a voi il compito di interpretarla. Vi ci vorrà un secondo, magari due o tre, ma alla fine la sua lettura  vi risulterà abbastanza intuitiva. Incredibile ma vero, riuscirete perfino a dare senso ai numeri che troverete sparsi qua e là tra le varie celle.fullsizerender

Sarà il ginecologo a consegnarvi la prima copia cartacea  del vostro piano terapeutico il giorno della visita preoperatoria. Il piano terapeutico iniziale sarà abbastanza vuoto e neutro perché non avrà indicate le date del calendario (visto che il giorno 1 del piano coinciderà con il primo giorno di calendario del vostro ciclo) e nessun dato pregresso.

Sulla sinistra, nel primo “blocco”, trovate i medicinali che faranno parte della vostra terapia e nelle corrispondenti celle troverete i dosaggi riferibili al giorno del ciclo. Esempio pratico partendo dal mio piano terapeutico qui sopra:  al 1° giorno del ciclo assumere 150 ml di Elonva (una dose sola e solo per quel giorno), dal 6° iniziare con 200 ml di Puregon ecc. Il piano terapeutico è comunque soggetto ad un continuo aggiornamento in base alla risposta del vostro corpo quindi ogni qualvolta vi sottoporrete alla visita ginecologica, il medico ve ne rilascerà uno nuovo. Potrebbero cambiare i dosaggi dei farmaci, abbinarcene altri, cambiarli o aggiungerli…
fullsizerender-2

Il secondo “blocco” conterrà l’andamento dello sviluppo dei vostri follicoli. Verranno indicati quanti follicoli produrrete con l’ovaio destro e quanti con quello sinistro e le dimensioni durante tutto il ciclo. Più follicoli produrrete più possibilità avrete di vedere fecondati i vostri ovuli, ma anche le dimensioni sono importanti (indicativamente i vostri follicoli dovrebbero arrivare ad una dimensione di circa 18 mm all’ultima visita ginecologica prima del pick-up). Inoltre nello schema verrà indicato anche lo spessore dell’endometrio  (indicativamente il valore del vostro endometrio dovrebbe arrivare intorno agli 8 o 9 mm all’ultima visita ginecologica prima del pick-up).Questi dati verranno rilevati ecograficamente. Per maggiori informazioni relative a questi valori chiedete al vostro ginecologo. I dati qui sopra indicati sono puramente indicativi.

L’ultimo “blocco” corrisponde ai valori rilevati duranti le analisi del sangue. L’estradiolo aumenterà man mano vi avvicinerete all’ovulazione (indicativamente un valore di 200- 250 pg/mL ca. per ogni follicolo “giunto a maturazione”) e lo stesso succederà per il progesterone (il cui valore dovrà però rimanere  preferibilmente sotto l’1 ng/mL).Per maggiori informazioni relative a questi valori chiedete al vostro ginecologo. I dati qui sopra indicati sono puramente indicativi.

Ogni qualvolta vi verrà rilasciato un nuovo piano terapeutico le celle relative a follicoli, endometrio e valori ormonali verranno aggiornati con gli esiti a disposizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...